Massaggio Ayurveda

La storia dell’Ayurveda affonda le radici nel periodo vedico, risale cioè al 5000 a.C. O forse ancora precedente.
L’Ayurveda, la scienza della vita, è la medicina tradizionalmente utilizzata in India fin dal IV millennio a.C., diffusa ancor oggi nel sub-continente, più della medicina occidentale, riconosciuta dall’OMS (organizzazione mondiale della sanità) e attualmente annoverata dall’unione Europea tra le medicine non convenzionali.
Alla base di questa meravigliosa scienza c’è la ricerca dell’equilibrio, attraverso il benessere, la salute, la soddisfazione personale, l’armonia. Uno dei principi fondamentale dell’Ayurveda è che la mente influenza decisamente il corpo: quindi la libertà della malattia dipende dalla nostra autoconsapevolezza equilibrata, che dalla mente si estende al corpo.
Lo scopo principale del massaggio ayurvedico è quello di ripristinare l’organismo e di mantenere la salute fisica e mentale, di conseguenza, è considerato un ottimo strumento per combattere lo stress e conquistare uno stato di benessere generale di prevenzione delle malattie.

I principali benefici del massaggio:

  • previene e corregge i processi di invecchiamento
  • aiuta a sopportare meglio la fatica e a superare la stanchezza
  • previene e corregge gli squilibri del sistema nervoso